ad_anno_europeo_volontariato.jpg
ad_5x1000.jpg
ad_placeholder

Storia

La Pubblica Assistenza Croce Blu di Modena o.n.l.u.s., nata nel 1982 in supporto al sistema pubblico, è un’associazione di volontariato facente parte dell’ANPAS che si inserisce nel territorio modenese per far fronte alle numerose richieste da parte dei cittadini, impegnata quotidianamente in attività di tipo socio-assistenziale e socio-sanitario e di protezione civile. Da allora sono partiti vari progetti per rispondere ad esigenze quali il trasporto sociale (trasporto dializzati, ricoveri, dimissioni, visite mediche ecc…), l’emergenza territoriale coordinata dal 118 di Modena, la protezione civile, il progetto Ludo Blu, il Servizio Civile Volontario. I nostri volontari vengono formati mediante corsi specializzati, che forniscono loro competenze in base ai settori in cui decidono di impegnarsi, al fine di svolgere un servizio accurato e attento. Il volontario è una presenza silenziosa ed indispensabile nella città: svolge il suo ruolo senza alcuna retribuzione. Coinvolto in prima persona in realtà sensibili e spesso di grande solitudine, il volontario non solo deve trasportare il paziente, ma deve instaurare con lui un dialogo, rispondendo così contemporaneamente a differenti bisogni. Il volontariato è un’attività che si contrappone attivamente alla società dell’egoismo, cercando di renderla migliore.

giugno2007 123Nuova immagine